VITALI - Elezioni Latina 3/4 Ottobre 2021 - Fabrizio Vitali

Vai ai contenuti

VITALI - Elezioni Latina 3/4 Ottobre 2021

3/4 Ottobre 2021
Elezioni LATINA



VOTO COLLEGATO - Scelta di canditati CONSIGLIERI E CANDIDATO SINDACO COLLEGATO

- segnare con una croce il simbolo di Solidarietà Sociale

- scrivere a fianco del simbolo di Solidarietà Sociale i due cognomi su un rigo la preferenza maschile VITALI, sull'altro la preferenza femminile SCALABRINI

- barrare nella scheda nome pre-stampato di candidato sindaco Sergio SCIAUDONE che trovi subito sopra il simbolo di Solidarietà Sociale

VOTO DISGIUNTO - Scelta di candidati CONSIGLIERI E CANDIDATO SINDACO NON COLLEGATO (diverso da quello collegato a Solidarietà Sociale)

- segnare con una croce il simbolo di Solidarietà Sociale

- scrivere a fianco del simbolo di Solidarietà Sociale i due cognomi su un rigo la preferenza maschile VITALI, sull'altro la preferenza femminile SCALABRINI

- barrare nella scheda il nome pre-stampato di candidato sindaco diverso da quello che trovi subito sopra il simbolo di Solidarietà Sociale
Preferenze candidati al
CONSIGLIO COMUNALE

1) è possibile dare UNA O DUE PREFERENZE

2) SE DUE devono essere date nell'ambito della STESSA LISTA, una a un MASCHIO e una a una FEMMINA

3) per questo ci sono 2 righe a fianco il simbolo, una per ognuna delle due eventuali preferenze




CON
SOLIDARIETA' SOCIALE

Fabrizio VITALI

 Sulle tematiche sociali
L’azione di Solidarietà Sociale pone il cittadino al centro dell’agire amministrativo restituendo ad ognuno pari dignità e diritto di partecipazione, in questo quadro l’attenzione al lavoro non si limita a commiserazione e scarno assistenzialismo ma vuole creare opportunità vere.
L’attenzione alla persona e alle famiglie in difficoltà non è trattata come infinito momento emergenziale che mantiene ai margini ma si sostanzia in accoglienza e reinserimento paritario nel tessuto sociale.
Il disagio giovanile che da tempo si evidenzia nel nostro Comune viene affrontato con azioni concrete che impegnano l’amministrazione a strutturare luoghi di aggregazione, di servizi e cultura pur usando risorse già in possesso della comunità.

 La città non è solo il centro
Vi sono intere generazioni che vivono nei quartieri e nelle frazioni, qui vanno portate azioni concrete dell'amministrare civico, ciò può essere fatto solo se l'amministrazione va a cercare le situazioni e quei contesti che hanno bisogno di essere sostenuti e riprogrammati e non rimane altresì solo indaffarata in pratiche burocratiche-amministrative o in grandi "affari" che non hanno scopo di portare vantaggi ai cittadini.

Trasparenza
Uno dei nostri obiettivi, pratica fondamentale affinché nessuno possa nascondersi di fronte al mandato dato e tutti i cittadini del territorio possano sapere come viene speso il denaro pubblico e prendere parte alla definizione dei contenuti degli atti amministrativi.

Obiettivi
- Servizi sociali sportivi culturali realmente a disposizione di tutti
- Salvaguardia dell'ambiente e della salute con particolare riguardo alle acque, alle terre e all'aria del nostro territorio
- Utilizzo di risorse a disposizione e di quelle accessibili da enti sovracomunali per la strutturazione di servizi al cittadino e lo sviluppo positivo economico-occupazionale.
- Monitoraggio Manutenzione e dove necessità Rifacimento delle reti comunali stradale e ciclabile.
- Monitoraggio e manutenzione delle aree verdi di spettanza dell'amministrazione sull'intero territorio comunale.
- Pubblicità e Trasparenza degli atti amministrativi

Per tali motivi, dopo le esperienze nei VERDI nei quartieri Ovest della città  e in consiglio provinciale di Latina, ho deciso di accettare la candidatura nella lista “Solidarietà Sociale – Sciaudone Sindaco”.
VITALI
DA DOVE VIENE

Sono nato a Latina e qui praticamente sempre residente tranne una breve pausa in provincia di Pesaro e Urbino.
Ho studiato nella primaria storica di piazza Dante per poi proseguire gli studi presso la secondaria inferiore Giovanni Cena e avviarmi alla preparazione e agli studi per l'insegnamento, contemporaneamente mi sono specializzato come programmatore e formatore digitale. Da 30 anni sono insegnante presso gli istituti comprensivi di Latina.

Negli anni '80 presso le associazioni di don Germano Greganti e non da solo mi sono occupato degli ultimi, dei "barboni" e di coloro che usciti dal carcere avevano bisogno di essere aiutati nel reinserimento nella vita sociale.
Contemporaneamente ho fatto attività nei radicali per poi proseguire nei VERDI.

Con i VERDI l'attività si è estrinsecata in tutto il terriorio comunale e financo su tematiche di carattere provinciale e regionale.
Tra le questioni affrontate vi sono la VIVIBILITA' URBANA , i RIFIUTI anche con riferimento alla discarica del MONTELLO, l' ACQUA PUBBLICA , la sicurezza della centrale NUCLEARE del Sabotino, l' ELETTROSMOG dato dai ripetitori di segnale cellulare, le polveri di AMIANTO, la TUTELA AMBIENTALE .

La presenza nel territorio è stata diffusa e costante eabbiamo ottenuto risultati a favore del benessere della collettività, ma ovviamente non tutto quel di cui ha bisogno la città si è ottenuto ed è per questo che oggi, per dovere civico, concorro affinchè Solidarietà Sociale possa essere presente nella nostra assise comunale per non transigere sulla trasparenza degli atti e sulla attenzione alle vere esigenze della città e del Comune tutto.


In questo fare sono stato dal 1998 al 2002 Consigliere Circoscrizionale dei VERDI per i quartieri Q4 Q5 Direzionale Europa Prampolini Kennedy ed altri che contano e contavano più di 30.000 RESIDENTI  e Consigliere Provinciale dei VERDI dal 2004 al 2009 .
Torna ai contenuti